M° GROTTO GABRIELE


Inizia a suonare in giovine età la batteria del padre approcciandosi liberamente alla musica, attraversando i generi più vari: jazz, musica da balera, rock, solitarie sperimentazioni. Successivamente partecipa ai seminari di Siena Jazz con il Maestro Ettore Fioravanti e al Mitteleuropean Jazz Academy MeranOjazz con i Maestri Alex Deutsch e Paolino Dalla Porta.

Dagli anni ’80 svolge un’intensa attività concertistica suonando soprattutto jazz e rythm’n’blues (Frank De Franceschi, Matt Sicchieri, Ted Hall, James Thompson (sassofonista di Zucchero)), partecipa a progetti concertistici e discografici di musica etnica con gli Hotel Rif e di musica latin con Patrizia Laquidara. Si dedica prevalentemente al jazz contemporaneo e alla sperimentazione, facendo interagire la batteria con le più diverse forme espressive: danza, teatro, video, performance art, poesia, readings, musica live per film muti. Partecipa a produzioni teatrali (La Piccionaia, Fondazione Aida, Giorgio Fabbris, Patricia Zanco, Dedalo Furioso, Pino Costalunga, Vasco Mirandola). Nell’ambito della danza contemporanea ha collaborato con la coreografa Chiara Bortoli. Ha collaborato con scrittori e poeti (Stefano Tassinari, Enio Sartori, Wu Ming, Cristina Ali Farah, Paolo Malaguti), con compositori di musica elettronica e contemporanea (Andrea Cera, Giovanni Bonato), con musicisti della scena sperimentale dove centrale è la pratica dell’improvvisazione (Damo Suzuki (Can), Giancarlo Schiaffini, Roberto Dani, Mauro Sambo, Ignazio Lago, Gi Gasparin, Mutamassik, Morgan Craft, Ian Lawrence Mistrorigo). Ha collaborato in diverse occasioni con il Maestro Mario Lanaro e con il coro Amicanto diretto da Stefania Lanaro, spaziando tra musica classica, contemporanea, musical. Ha collaborato in ambito prog con Toni Pagliuca (Le Orme). Ha collaborato in un progetto (live e in studio) sulla musica mistica persiana con la musicista iraniana Farzaneh Joorabchi e con il progetto di musica sperimentale etnico-elettronica Soundistan diretto da Anselmo De Filippis. Con Andrea Cera forma The Maloxx, duo di musica psyco-twist.
All’attività musicale affianca e mescola l’attività di videomaker realizzando cortometraggi, documentari, videoinstallazioni, performance di batteria-video, musicazioni di film muti.

Ha partecipato a workshop e clinic con: Peter Erskine, Elliot Zigmund, Louis Agudo, Dom Famularo, Tommy Campell.








 

   
   

      

Copyright © 2022 - Associazione Musicale Santa Libera Via P. Maroncelli, 144 - 36034 - Malo (VI) - P.I. 92024600246 - Privacy